Corso per Operatore funebre e Aggiornamento

Corso per Operatore funebre e AggiornamentoCorso di Formazione Professionale Servizi alla Persona

Di cosa si tratta?

Il funerale rappresenta un argomento articolato, tanto delicato quanto complesso, sia da un punto di vista tecnico-organizzativo che etico ed emotivo; e per questo motivo, una sua corretta gestione, deve ritenersi obbligatoria oltre che onerosa e deve operare nel totale rispetto dei principi igienici, sanitari, morali e professionali.

L’operatore funebre è, pertanto, tenuto ad affinare, oltre che accrescere, potenziare ed aggiornare le proprie abilità e competenze ai fini di un’attività che risponda congruamente ed efficacemente ai bisogni ed alle necessità previste dal caso.

Di cosa si occupa?

L’operatore funebre si occupa, abitualmente, della cura e dell’osservanza delle norme e dei procedimenti tipici del rito funebre. L’operatore funebre deve saper gestire, oltre che svolgere, mansioni tipiche quali: pulizia, trasporto funebre e movimentazione dei resti mortali.

Sensibilità, empatia, disponibilità e gentilezza dovranno essere, inoltre, valori da coltivare, migliorare e raffinare ai fini dell’attività di un’impresa funebre professionale e valida che sappia trattare tanto i procedimenti burocratici quanto le esigenze emotive di un pubblico delicato.

Come si svolge il corso?

Le ore dedicate alla formazione basica e/o le 30 previste nel caso di corso per aggiornamento “Operatore funebre” offriranno la possibilità di partecipare a veri e propri gruppi di lavoro oltre che tipiche lezioni frontali.

L’apprendimento dei discenti, inoltre, verrà favorito e stimolato da lezioni innovative, dinamiche, supportate da strumenti didattici altrettanto innovativi e basati su di un approccio docente-discente totalmente nuovo e di tipo collaborativo.

L’innovatività apportata da tali corsi vanterà, dunque, il superamento della semplice lezione frontale e della esercitazione nozionistica tipica a favore di un approccio totalmente originale e formulato in base alle nuove ed aggiornate esigenze formative basate su modello simulativo e cognitivo.

Chi insegna?

Un team altamente qualificato curerà lo svolgimento di tale offerta formativa e sarà composto da 4 docenti in possesso di professionalità specifiche e connesse al tema trattato con i titoli di Psicologo, Avvocato, Laureato in Economia e Commercio e consulente del lavoro; 1 Direttore di attività formative ed esperto in direzione di percorsi formativi; 1 Tutor formativo; ed 1 Addetto alla segreteria /Amministrativo ed esperto di attività didattica.

Cosa si studia?

Le tematiche previste spazieranno dall’aspetto tecnico-giuridico a quello igienico-sanitario, psicologico ed attitudinale del rapporto coi Dolenti e del Pubblico. Nello specifico le tematiche affrontate saranno: – Caratteristiche dei vari tipi di interro, nello specifico: Tumulazione; Inumazione; Estumulazione; Esumazione; Cremazione; Dispersione; Cinerario; Colombaro; Ossario comune; Concessione di sepoltura cimiteriale. – Nozioni igienico – sanitarie, nello specifico: Sistemi di sanificazione e disinfezione; Corretto svolgimento delle attività e delle operazioni per il trattamento delle salme; Elementi di igiene; Educazione sanitaria, epidemiologia, le infezioni, le malattie infettive; Sterilizzazione e disinfezione di ambienti; Rischi igienico-ambientali. – Area Psicologica, nello specifico: Tecniche di accoglienza ed assistenza dolenti; Tecniche di comunicazione interpersonale, Strategie relazionali con i dolenti e corretta prassi del cerimoniale; Problematiche del lutto; Comunicazione empatica; Tecniche di negoziazione; Elementi di Psicologia sociale; Psicologia di gruppo e delle organizzazioni; Tecniche di ascolto attivo.

Il valore del corso

L’intervento formativo proposto mira a rispondere ai fabbisogni emersi dall’esigenza delle norme da cui scaturisce la figura, ovvero, la Formazione professionale per operatori funerari e cimiteriali, e ad offrire anche la possibilità di un aggiornamento più che necessario al corretto svolgimento di attività secondo legge regionale n.7 del 25 luglio 2013 – Approvazione standard professionali e formativi. La presente formazione risponde, nello specifico, alla legge regionale 24/novembre 2001, n.12 “Disciplina ed armonizzazione delle attività funerarie”, come integrata dalla “Modifiche alla L.R 24 novembre 2001” che promuove, tra l’altro, l’armonizzazione delle attività funerarie e cimiteriali sul territorio della regione Campania e l’istituzione di appositi corsi professionali destinati alla formazione degli operatori di attività funerarie.

La suddetta formazione risponde, dunque, ai fabbisogni di coloro che operano nel settore funerario e/o cimiteriale, in possesso di qualifica professionale o attestato di abilitazione, ai sensi dell’art. 1, comma 1, lettera. G) della L.R. 7/13 ai fini del mantenimento di idoneità di suddetta figura ad operare nel settore tecnico-professionale delle attività funerarie e cimiteriali.

Hai Bisogno di Aiuto ? Contattaci

Hai bisogno di informazioni su Garanzia Giovani ? Oppure sui tirocini in partenza ? Contattaci saremo felici di aiutarti.

Vuoi Iscriverti a questo corso ?