Un nuovo lavoro: qualche consiglio per affrontare la nuova esperienza

Nei primi giorni di un nuovo lavoro, non sai mai cosa può succedere e ti senti impreparato ad affrontare la nuova esperienza, ma ci sono dei consigli utili per fronteggiare al meglio la situazione

Iniziare un nuovo lavoro porta con sé un certo disorientamento: ti chiedi se ne sarai all’altezza, cosa penseranno i colleghi di te, insomma vuoi fare una bella impressione. Vediamo ora quali sono i punti essenziali per adattarsi a un nuovo contesto lavorativo.

Arriva sempre puntuale

Può sembrare banale, ma arrivare in orario è un elemento fondamentale per valutare la serietà di una persona, soprattutto in ambito lavorativo. Anzi, arrivare con qualche minuto di anticipo dimostra che sei motivato e pronto per la nuova avventura.

Abbigliamento

Per quanto riguarda l’abbigliamento, esso varia a seconda del contesto lavorativo e delle occasioni. I primi giorni, però, è sempre meglio fare una buona impressione. Il famoso detto “l’abito non fa il monaco” potrà anche essere vero, ma una brutta prima impressione può pregiudicare l’dea che i tuoi superiori e colleghi si faranno di te.

Dare del “tu” o del “lei”?

Anche in questo caso l’approccio varia da azienda ad azienda, ma sarebbe opportuno rivolgersi agli altri dando sempre del Lei, aspetta sempre che siano i tuoi colleghi ad avere un approccio più informale.

Saper ascoltare

Come se fosse un esame, dovresti già conoscere la tua azienda, ma, per capire a fondo l’ambiente che ti circonda e capire come svolgere il tuo nuovo lavoro, la prima cosa da fare è ascoltare i tuoi colleghi e superiori, anche prendendo appunti; infatti le nozioni che riceverai potranno essere per te nuove e prendere appunti ti consentirà di non lasciar nulla in sospeso e rivedere con calma quello che hai scritto.

Fare domande

Fai tante domande, cerca di eliminare qualsiasi dubbio, non essere timido: i primi giorni sono fatti proprio per chiarire i tuoi compiti e capire l’ambiente circostante, non esistono domande stupide, anzi dimostrerai di essere una persona scrupolosa.

L’uso del telefono e dei social network

L’uso degli smartphone e dei social network come Facebook, Instagram e Twitter sembrano pervadere tutti i momenti della giornata di una persona, ma sul lavoro come ci si regola? L’uso di questi strumenti è sconsigliato, a meno che non servano proprio per il tuo lavoro. Evita l’uso personale del telefono, usa la vibrazione o il silenzioso o comunque mai suonerie particolari o strane. Non commentare su Facebook o su altri social. Sono comportamenti da evitare sempre a lavoro, ma se succedono nei primi giorni possono avere conseguenze deleterie, si dà l’immagine di una persona poca seria e poco attenta al lavoro che deve svolgere.

Lavoro d’ufficio

Pause con i colleghi

I primi giorni, come già detto, sarai confuso e disorientato. Capita, quindi, che i tuoi colleghi nelle pause previste durante la giornata (pausa caffè, pausa pranzo), ti inviteranno con loro: accetta.

Darai l’impressione di essere una persona socievole, che ci tiene a conoscere gli altri e che non si isola dal gruppo. Cerca di memorizzare i nomi. Così facendo crei subito un clima amichevole e dimostri attenzione verso gli altri.

Una volta presa confidenza con l’ambiente circostante e, evitati i comportamenti dannosi suddetti, la fase di adattamento sarà conclusa e comincerai a svolgere il tuo lavoro in maniera sempre più efficiente e veloce.

Francesco De Fazio