Un concorso per OSS al Policlinico Nuovo di Napoli

Il concorso per OSS (Operatori Socio Sanitari) al Policlinico Nuovo di Napoli è stato autorizzato da un’apposita delibera dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Luigi Vanvitelli, ente che gestisce la struttura ospedaliera ubicata nell’area collinare del capoluogo campano

Dopo l’Ospedale Cardarelli, anche il Policlinico Nuovo di Napoli procederà a breve all’assunzione di 60 OSS. Nella delibera sono contenute già alcune indicazioni riguardanti i requisiti di partecipazione che saranno ulteriormente ribaditi e chiariti con l’imminente pubblicazione del bando sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Grande occasione di lavoro, soprattutto per i giovani

Con questo nuovo concorso per OSS molti giovani potranno cogliere un’importantissima occasione per il loro futuro lavorativo, andando ad operare, in questo modo, in una delle strutture ospedaliere più importanti della Campania e di tutto il Sud Italia. Le figure ricercate dal Policlinico Nuovo di Napoli sono 60 e saranno assunte con regolare contratto a tempo indeterminato entro la categoria BS, prevista dal Contratto Collettivo Nazionale del Comparto Sanità.

I requisiti per partecipare al concorso

Nella delibera n. 348 del Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Luigi Vanvitelli vengono già stabiliti determinati requisiti per l’iscrizione alle procedure concorsuali. Innanzitutto, occorre il possesso della cittadinanza italiana o comunque di uno Stato appartenente all’Unione Europea. Un secondo parametro necessario è rappresentato dall’idoneità fisica all’espletamento delle mansioni tipiche dell’OSS. I candidati assunti dovranno, infatti, operare nell’ambito di turni estesi su tutto l’arco delle 24 ore e che copriranno i vari reperti presenti all’interno della struttura ospedaliera napoletana. I vincitori della selezione, dunque, saranno sottoposti, prima di entrare in servizio, a visita medica.

 Inoltre, per partecipare al concorso per OSS del Policlinico Nuovo si dovrà dichiarare il pieno godimento dei diritti civili e politici: saranno, pertanto, esclusi dalla selezione coloro i quali sono stati esclusi dall’elettorato attivo. Non potranno, inoltre, accedere alle prove concorsuali i candidati licenziati da enti afferenti alla Pubblica Amministrazione per aver prodotto documenti falsi o comunque aver alterato documentazioni pubbliche in maniera insanabile.

Diploma di terza media e qualifica professionale

Oltre a questi primi fondamentali requisiti, per partecipare al concorso per OSS al Policlinico Nuovo di Napoli sarà necessario il possesso del diploma di istruzione secondaria di primo grado, ovvero la licenza media o comunque un titolo ad essa equipollente se conseguito all’estero. Inoltre, occorrerà avere la qualifica specifica di OSS, rilasciata in seguito alla frequenza di un corso di durata annuale ed al superamento di un apposito esame, ai sensi degli articoli 7 e 8 dell’accordo 22 febbraio 2001 tra i Ministeri della Sanità e della Solidarietà Sociale e le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano. Per i candidati aventi cittadinanza estera, sarà poi accertata in sede d’esame la conoscenza della lingua italiana.

Come inviare la domanda di partecipazione

La domanda di partecipazione al concorso OSS del Policlinico Nuovo di Napoli potrà essere presentata unicamente per via telematica all’interno di una specifica sezione del sito internet della struttura ospedaliera. L’iscrizione sarà effettuabile entro un determinato arco di tempo: dal primo giorno seguente alla pubblicazione del bando sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana sino alla mezzanotte del trentesimo giorno ad essa successivo. Prima di inviare la domanda, i candidati dovranno registrarsi sul sito internet del Policlinico Nuovo di Napoli, compilando la scheda relativa ai propri dati anagrafici ed allegando un documento d’identità in corso di validità. Una volta completata l’iscrizione, il sistema informatico genererà un’autocertificazione che dovrà essere firmata e successivamente scansionata.

Le procedure del concorso per OSS al Policlinico Nuovo di Napoli prevedono, infine, un’eventuale prova preselettiva, laddove il numero dei candidati dovessero risultare piuttosto elevato. In tal caso, agli step successivi saranno ammessi soltanto i primi 500 inseriti nella graduatoria dei punteggi di valutazione.