Speed date del lavoro alla Federico II

Grande opportunità di lavoro per molti giovani laureati grazie alla prestigiosa Università degli Studi di Napoli Federico II

Avete mai sentito parlare degli speed date? Qualora si cercasse una persona con cui stare e si avesse a disposizione poco tempo, questa potrebbe essere un’ottima possibilità per conoscere gente in modo divertente. Cosa a che fare questo con la famosa Università degli Studi di Napoli Federico II?

Speed date alla Federico II

L’incontro, voluto dall’Università degli Studi di Napoli Federico II, si è svolto il 15 novembre presso Adecco, afferente alla The Adecco Group Italia. Lo speed data potrebbe permettere a molti laureandi di trovare un posto in una della 40 aziende che parteciperanno a questo progetto.

Moltissimi sono gli studenti di ingegneria ad aver aderito al progetto. Quest’ultimo nasce da una collaborazione con UniversaMente, che ha permesso, assieme all’Università Federico II, questo incontro.

Come si è svolto l’incontro?

Lo speed dating in questione ha visto la partecipazione di circa 70 studenti tra laureandi e neo laureati che hanno avuto la loro grande occasione a San Giovanni a Teduccio i direttori da convincere. Seguendo le regole dello speed dating, infatti, molti giovani laureandi hanno avuto la possibilità di parlare, per un massimo di 10 minuti, con i direttori delle 40 aziende collaboratrici.

Il progetto ha l’obiettivo di permettere ai ragazzi di conoscere meglio le aziende in questione. Ovviamente è anche una concreta possibilità di assunzione o di tirocinio qualora si riuscisse ad impressionare il proprio futuro datore di lavoro.

Il primo speed date risale al 2016

Questo progetto è alla sua terza edizione ma nel 2016 è stato realizzato in dimensione decisamente ridotta. Due anni fa, infatti, le aziende disponibili al progetto erano 16, con una partecipazione di 55 studenti.

Cristina Cancer, a capo del progetto Talent Attraction and Academic Partnership di The Adecco Group, si è dichiarata molto entusiasta del progetto. La possibilità di far entrare in contatto direttamente gli interessati con le aziende senza intermediari è sicuramente molto avvincente. Inoltre, l’evento ha sempre rappresentato una possibilità di team building considerevole per le aziende, che hanno potuto svolgere molteplici “colloqui di lavoro” in una singola giornata.

È stata veramente un’opportunità davvero considerevole per i giovani laureandi napoletani.

Andrea Nastro