Quando un defibrillatore salva la vita: corsi BLSD alla P.S.B. S.r.l. Ariano Irpino e Bovino

In Italia ogni anno muoiono per arresto cardiaco circa 60.000 persone. Molti potrebbero salvarsi se ci fosse nei paraggi un defibrillatore e qualcuno che sa adoperarlo. Recentemente qualcosa sta cambiando e sempre più spesso si vede nelle nostre strade e negli edifici pubblici questo apparecchio salvavita

Occorre però che il defibrillatore venga utilizzato da personale addestrato, purtroppo ancora scarso.

PSB S.r.l. offre la possibilità di conseguire il brevetto BLSD (Basic Life Support/Defibrillation)

Diamo una scossa alla speranza

Il numero di morti evitabili durante manifestazioni sportive, eventi di massa o anche semplicemente una passeggiata in centro legate ad un arresto cardiaco improvviso è in costante aumento. Nella maggior parte dei casi queste vite spezzate potrebbero essere risparmiate semplicemente dando una “scossa” al cuore che si ferma. Ovviamente, in questo caso il tempo a disposizione è dell’ordine dei minuti, quindi deve essere già presente sul luogo dell’arresto sia un defibrillatore che una persona addestrata al suo uso.

Paradossalmente, però, il numero delle attrezzature è decisamente superiore a quanti sono effettivamente in grado di usarla. La finalità dei corsi BLSD è quello di rendere chi li completa in grado di gestire in maniera adeguata l’emergenza.

Corso di formazione BLSD

Rivolto al settore Socio Sanitario – assistenziale – educativo, ma anche a chi semplicemente vuole essere pronto ad ogni evenienza, il corso per il conseguimento del brevetto BLSD è pensato sia per le figure professionali sanitarie che per studenti, professori, sportivi, volontari. Chi frequenta le lezioni e l’addestramento pratico verrà messo in grado di fronteggiare le differenti situazioni di pericolo e quindi di applicare adeguatamente le corrette tecniche di primo soccorso che prevedono un defibrillatore semiautomatico. Questo aiuterà le vittime fino all’arrivo dei mezzi del 118.

Le competenze fornite

Durante l’addestramento si apprenderà come riconoscere e gestire le differenti tipologie di emergenza, e cosa fare in ciascuna delle distinte fasi dell’evento, essendo così in grado di mantenere in vita la vittima in attesa dell’ambulanza. Il corso fornisce le nozioni di primo soccorso e illustra le tecniche di intervento secondo le linee guida “ILCOR”, che comprendono anche il massaggio cardiaco. Il decreto in vigore dal 1° luglio 2017 obbliga ogni impianto sportivo a dotarsi di un defibrillatore semiautomatico e di un operatore abilitato BLSD, offrendo indirettamente anche nuove opportunità di lavoro a quanti in possesso del relativo brevetto.

La struttura del corso offerto

Sono sufficienti otto ore di apprendimento, sia teoriche che pratiche. Le nozioni di base verranno spiegate attraverso lezioni frontali, mentre la parte pratica verrà effettuata attraverso l’effettivo uso delle apparecchiature tecniche. Per rendere maggiormente realistiche le situazioni di emergenza, sono impiegati manichini su cui applicare praticamente le tecniche apprese durante la fase teorica, così da garantire una preparazione completa ed integrata.

È incluso il corso PBLSD pediatrico ed il corso di disostruzione. Verrà chiarito come riconoscere e come agire in presenza di arresto cardiaco, fibrillazione ventricolare e tachicardia. La sede del corso è presso PSB S.r.l. in Ariano Irpino e la data è quella del 10/06/2019. Una ulteriore edizione si terrà anche alla sede di Bovino (FG) il 01/06/2019. I contatti delle rispettive edizioni sono 0825/891818, infoariano@psbsrl.it (Ariano Irpino) e 0881/317180, infobovino@psbsrl.it (Bovino).

Federica Amodio