PSB scende in campo con Vis Ariano Calcio, due squadre per un obiettivo.

Con entusiasmo ed orgoglio, alle ore 9:15 del sabato 9 settembre 2017, si è tenuta la presentazione ufficiale della Vis Ariano Calcio edizione 2017/2018. La Sala Consiliare di Palazzo di Città ha potuto, quindi, accogliere la squadra, lo staff tecnico e societario, i dirigenti ed i vertici della PSB S.R.L, Main sponsor della Vis Ariano Calcio, in occasione della partenza di quest’ultima per la trasferta di Serino.

Alla seconda edizione dell’ormai consueto e personale in bocca al lupo per la formazione arianese ed in rappresentanza della PSB hanno, dunque, presenziato il Prof. Ing. Alfonso Santillo e l’Ing. Antonio Memoli.

Il vivo e sentito interesse che ha mosso la partecipazione dei sommi rappresentanti della PSB non rispecchia altro che il riflesso di un Ente di formazione che da sempre risulta schierato per e con i giovani.

La PSB, Agenzia per il Lavoro [APL], ente autorizzato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, da sempre, fornitore di servizi relativi a domanda, offerta di lavoro e consulenza per la sicurezza ha, dunque, accompagnato una conferenza stampa che, assieme all’illustre partecipazione dei rappresentati dell’amministrazione comunale, del sindaco Domenico Gambacorta, del Vice Sindaco Giovannantonio Puopolo, degli Assessori Filomena Gambacorta, Raffaele Li Pizzi, del Presidente del Consiglio Comunale Antonio della Croce, e dell’ulteriore sponsor Royal Inn, ha presentato anche il programma  per la meravigliosa ed entusiasmante avventura della nuova stagione.

Il sindaco, che per l’occasione ha mostrato oltre che la sua partecipazione ed il suo coinvolgimento emotivo anche la sua intensa aspettativa, si è esposto affermando: “Sono molto contento che siano state superate grazie all’intervento di questo sponsor importante un po’ di difficoltà economiche che riguardano tutto il mondo dello sport.

Oggi ci sono meno risorse e quindi occorre puntare sui giovani, sperare che qualcuno riesca a fare un percorso importante e magari arrivare a giocare in categorie superiori.” Anche Gerardo Del Vecchio, allenatore della società ed accanito sostenitore dei giovani e della città, ha palesato estremo entusiasmo per l’iniziativa e per la programmazione di una realtà resa possibile, a suo parere, anche e soprattutto dal contributo PSB “Il nostro grazie più importante va alla PSB (…)

Alla base di ogni successo vi è una programmazione, insieme alla PSB abbiamo avviato un discorso che va aldilà della sponsorizzazione in se, vedremo cosa di buono riusciremo a fare a livello tecnico, ci stiamo organizzando anche dal punto di vista societario, cogliamo l’occasione per rivolgere l’invito anche ad altri imprenditori che volessero affiancarci. ” Una presentazione ufficiale quella offerta, dunque, alla città; molteplici, invece, i risultati attesi: vantaggi per i giovani, potenziamento delle opportunità e, soprattutto, valorizzazione ed esaltazione delle eccellenze locali.