Progetto ITIA di Palomonte approvato definitivamente

Il Progetto ITIA, al quale parteciperà anche PSB SRl in quanto soggetto erogatore dei servizi di empowerment, è stato definitivamente approvato

Il 18 febbraio 2019 è stato approvato dalla Regione Campania, con decreto dirigenziale numero 38, il progetto ITIA (Intesa Territoriale per l’Inclusione Attiva), presentato dall’ambito s3 ex s10 per quanto concerne le misure atte all’inclusione attiva delle classi sociali più svantaggiate.

Capofila di questa ITIA  è, dunque, l’Ambito Territoriale S3 ex S10, di cui il Comune di Palomonte, Provincia di Salerno, ha la reggenza.

ITIA Palomonte
ITIA Palomonte

Cosa si intende per Ambito territoriale S3 ex S10?

Per Ambito Territoriale S3 ex S10 si intende l’Associazione dei Comuni che amministra e coordina unitariamente le varie politiche sociali e socio sanitarie sul territorio del Tanagro e dell’Alto Sele.

I vari partner del progetto

Oltre all’Ambito Territoriale S3, soggetto capofila, vi sono altri partner che partecipano a diverso titolo a questo progetto ITIA. Il Terzo Settore  è rappresentato da ANTEA Società Cooperativa Sociale e dall’Associazione di promozione sociale ARCOBALENO.

PSB Srl fornirà i servizi di empowerment, mentre i tirocini saranno svolti per iniziativa dell’Impresa Sociale Europelife Coop. A. R.L. L’ Organizzazione Datoriale è gestita dalla Confcooperative Campania, Associazione Datoriale di Categoria.

Lo scopo dell’ITIA

L’Intesa Territoriale per l’Inclusione Attiva è gestito con i fondi provenienti dal Programma Operativo Nazionale Campania per i Fondi di Sviluppo Europeo 2014-2020, meglio noto POR Campania FSE 2014-2020. Ambizioso programma, ottimamente gestito dalla Regione Campania, per sostenere persone a rischio povertà e svantaggiate, tramite servizi socio-assistenziali e di inclusione socio-lavorativa.

Il ruolo di PSB Srl

Nel caso specifico, PSB Srl ha organizzato e sviluppato una serie di corsi atti a implementare, nelle fasce più deboli della popolazione stanziata tra l’Alto Sele e il Tanagro, una serie di competenze e abilità che permetterà loro di uscire dal momento di difficoltà nel quale versano attualmente.

Tra i corsi troviamo, ad esempio, l’insegnamento della Lingua Inglese e la produzione olearia.

L’idea è di permettere ai beneficiari dell’iniziativa di diventare cittadini attivi e consapevoli dei loro diritti e dei loro obblighi verso lo Stato.

Palomonte

Il Centro Territoriale di Inclusione, al quale afferiscono i cittadini residenti nei Comuni dell’Ambito territoriale S3 ex S10 “Alto Sele – Tanagro”, avrà sede a Palomonte,   presso il nuovo Centro Territoriale Polifunzionale “AGORA’ S10”.

Il servizio al pubblico sarà effettuato con queste modalità: in Back office, ogni martedì e giovedì dalle ore 15.00 alle ore 18.00. In front office tutti i lunedì, i mercoledì e i venerdì,  dalle ore 9,00 alle ore 12,00,  fatte salve modifiche per motivi di servizi o organizzative.