Il lavoro del futuro ai tempi della green economy

i lavori più richiesti saranno quelli legati alla green economy

In un’epoca incentrata su un progresso tecnologico costante, i lavori più richiesti saranno quelli legati alla green economy

Nonostante i leggeri progressi e i primi miglioramenti, il mondo del lavoro nel nostro Paese è ancora fortemente in crisi, soprattutto per i più giovani. Pare, però, che il digitale e la tecnologia possano offrire nuove prospettive ed opportunità in una società completamente cambiata e dominata da Internet e dalla connettività.

I lavori del futuro

Dunque, proprio per il profondo mutamento dell’intera società avvenuto negli ultimi anni, nella ricerca e nelle competenze fondamentali per trovare lavoro non si può prescindere dal digitale. I lavori del futuro, secondo gli esperti, infatti, saranno sicuramente legati al web ed a tutte le sue opportunità. Per cui, è vero che nel corso del tempo diverse professioni stanno scomparendo, ma è altrettanto vero che ne nascono, e continueranno a nascerne anche delle altre.

Basti pensare, ad esempio, banalmente all’impatto che la green economy sta avendo nel nostro mondo e a quanto si stia cercando di utilizzare forme di energia che siano basate sul rispetto dell’ambiente e ad impatto zero. In lavori di questo tipo, le competenze digitali ed informatiche sono imprescindibili per ottenere i risultati, e se ciò è vero per questo settore, lo è altrettanto anche per altri ancora.

Che cosa studiare allora?

Dunque, con l’avanzata di Internet, il riscaldamento globale ed il predominio della tecnologia, si stima che i lavori sul web saranno quelli maggiormente ricercati. Quindi figure come CEO manager, manager dell’e-commerce o coloro che gestiscono marchi online saranno sempre più ricercati, così come anche altri tipi e forme di lavoro digitale.

I lavori del futuro sono sempre più legati alla green economy

Secondo le stime degli esperti, i lavori più ricercati nel futuro prossimo, e non solo, sono tutti quelli che hanno a che fare con la green economy, quindi sostenibili ed efficienti. Un nuovo modello di economia, dunque, che permetterà di sostenere l’impatto ambientale attraverso l’utilizzo di piattaforme online.

I prerequisiti per i lavori del futuro

Proprio in base a quanto detto fin ora, dunque, le competenze richieste per i lavori del futuro saranno sempre più specifiche e crescenti. Proprio per questo, le figure professionali più richieste sono quelle che hanno delle conoscenze liquide, cioè trasversali e continuamente aggiornate, dal momento che i cambiamenti nella nostra epoca sono continui e repentini.

La Redazione