“I mestieri del verde”, un progetto a cura del Comune di Napoli

I mestieri del verde comune di napoli greeneet work

I ragazzi di età compresa tra i 18 ed i 25 anni potranno candidarsi a partecipare all’innovativo progetto del Comune di Napoli entro il prossimo 18 giugno

“ReStart” è un Avviso pubblico emanato dall’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) a seguito di un accordo stipulato con la Presidenza del Consiglio dei Ministri il 10 settembre 2015 e finalizzato alla creazione di nuovi sbocchi professionali per i giovani. Anche il Comune di Napoli ha mostrato sensibilità verso questo tema attraverso la pubblicazione di un percorso formativo, chiamato “I mestieri del verde” (http://www.comune.napoli.it/greeneetwork).

All’interessante iniziativa potranno aderire i cosiddetti NEET, ragazzi aventi un’età tra i 18 ed i 25 anni, che non studiano e non lavorano. Il corso sarà strutturato in 300 ore e tenuto da un’equipe qualificata di docenti e tutor. Obiettivo principale l’acquisizione di utili conoscenze in materia di sostenibilità ambientale, supporto all’agricoltura e marketing territoriale.

Per ciascuno di questi tre settori, dopo un’introduzione generale, è prevista per i 72 discenti ammessi una formazione ad hoc di 90 ore alla quale seguiranno tirocini della durata di 180. Ai primi 60 candidati in graduatoria sarà riconosciuta un’indennità oraria di 2 euro.

Requisiti per partecipare

Per poter partecipare al percorso di formazione “I mestieri del verde” bisogna essere in possesso, alla data di presentazione della domanda, dei seguenti requisiti:

  • avere tra i 18 e i 25 anni;
  • risultare residente in uno dei Comuni facenti parte della Città Metropolitana di Napoli;
  • essere un NEET (non studente; non lavoratore e non impegnato in alcun tipo di percorso di formazione.

Avere uno dei seguenti requisiti costituisce primalità:

  • essere genitori;
  •  avere un Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) uguale od inferiore ai 10.000 euro;
  • aver seguito, in precedenza, percorsi rieducativi;
  • essere domiciliati nei comuni di Procida, Napoli e Quarto;
  • provenire dall’area penale.

Come e dove presentare la domanda di ammissione

Chiunque sia in possesso dei requisiti predetti potrà trasmettere la propria domanda di partecipazione, seguendo le indicazioni contenute nell’Allegato A (Domanda di partecipazione), insieme ad una copia del proprio documento di identità entro e non oltre le ore 12:00 del 18 giugno 2018. Le istanze di partecipazione dovranno essere inviate con una delle seguenti modalità:

– in busta chiusa recapitata a mano presso il Servizio Giovani e Pari Opportunità del Comune di

Napoli (Via Concezione a Montecalvario, numero 26) con indicazione del mittente e dicitura “Avviso

Pubblico: I mestieri del verde”;

  • a mezzo Raccomandata con ricevuta di ritorno in busta chiusa indirizzata a Servizio Giovani e Pari Opportunità del Comune di Napoli (Via Concezione a Montecalvario, numero 26 – 80134 Napoli), con indicazione del mittente e la dicitura “Avviso Pubblico: I mestieri del verde”. In questo caso specifico farà fede il timbro postale;
  • a mezzo pec all’indirizzo giovani.pariopportunita@pec.comune.napoli.it indicando nell’oggetto

Avviso Pubblico: I mestieri del verde”.

La Redazione