Concorsi pubblici: dalla Guardia di finanza al Ministero dell’Interno

Previsti diversi posti di lavoro nel settore pubblico: Guardia di finanza, Ministero della Difesa, Ministero degli interni.

Le procedure di selezione per i concorsi pubblici, normalmente, possono essere basate su titoli ed esami, solo su titoli, o anche solo su esami.

Il meccanismo di queste prove è finalizzato a garantire uguali possibilità di accesso alle posizioni per cui si svolge la selezione, attraverso una valutazione oggettiva della capacità di svolgere i relativi compiti e, dunque, su base esclusivamente meritocratica.

In attesa, a breve, del maxiconcorso della Regione Campania, vediamo oggi nel dettaglio i diversi concorsi banditi nella pubblica amministrazione che scadranno a breve.

Concorsi pubblici nella Guardia di Finanza

Scade il 27 maggio 2019 alle ore 12.00 il concorso pubblico, per titoli ed esami, per il reclutamento di 975 allievi finanzieri.

La domanda di partecipazione deve essere compilata esclusivamente mediante la procedura telematica disponibile sul portale della Guardia di Finanza.

I candidati, che abbiano validamente presentato domanda di partecipazione al concorso e non abbiano ricevuto comunicazione di esclusione, sosterranno, a partire dal 10 giugno 2019, la prova scritta consistente in domande di italiano, storia e educazione civica, geografia e test logico-matematici.

Il calendario e le modalità di svolgimento prova saranno resi noti a partire dal 31 maggio 2019.

Sono previste, anche, prove di efficienza fisica, volte ad accertare il livello di preparazione atletica dei candidati. Inoltre, è previsto l’accertamento dell’idoneità psico-fisica mediante visita medica presso il Centro di reclutamento della Guardia di Finanza.

Concorsi pubblici nel Ministero della Difesa

Diversi sono i concorsi per Il Ministero della Difesa la cui iscrizione scade nei primi giorni di giugno.

  1. Concorso pubblico, per titoli, per l’accesso al Centro sportivo dell’Esercito, per il 2019, di 38 volontari in ferma prefissata quadriennale (VFP4) in qualità di atleta (scadenza 3 giugno). Saranno ritenuti validi i titoli sportivi conseguiti e posseduti negli ultimi due anni dalla data di scadenza del termine di presentazione delle domande. I concorrenti saranno sottoposti all’accertamento dell’idoneità psico-fisica attitudinale.
  2. Concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’ammissione di allievi ufficiali piloti di complemento (AUPC) del Corpo di Stato Maggiore e del Corpo delle Capitanerie di Porto (scadenza 9 giugno).

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito del Ministero della Difesa.

Il bando previsto per il Ministero dell’Interno

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per il conferimento di 19 posti di commissario tecnico psicologo del ruolo degli psicologi, settore arruolamento e psicologia, della carriera dei funzionari tecnici della Polizia di Stato (scadenza 2 giugno).

L’iscrizione è possibile esclusivamente online tramite il sito della Polizia di Stato.

La selezione si articolerà nelle seguenti fasi:

  • prova preselettiva, se disposta;
  • accertamenti psico-fisici;
  • accertamento attitudinale;
  • prove scritte;
  • valutazione dei titoli dei candidati che abbiano superato almeno le prove scritte;
  • prova orale.

Qualora la prova preselettiva non sia stata disposta, l’amministrazione potrà procedere, in relazione al numero dei candidati o per motivi organizzativi, agli accertamenti psico-fisici ed attitudinali anche dopo la prova scritta o dopo la prova orale e comunque nell’ordine ritenuto più funzionale allo svolgimento della procedura concorsuale.

Francesco De Fazio