Borsa Mediterranea della Formazione e del Lavoro: PSB Srl vi partecipa

PSB Srl prenderà parte alla prima Borsa Mediterranea della Formazione e del Lavoro, 11 – 13 aprile 2019, presso l’ex Tabacchificio Centola di Pontecagnano Faiano (SA)

Dall’11 al 13 aprile, quindi da giovedì a sabato, PSB Srl parteciperà, in quanto Ente di Formazione e Agenzia per il Lavoro (APL), alla prima Borsa Mediterranea della Formazione e del Lavoro. Manifestazione che si svolgerà presso l’ex Tabacchificio Centola di Pontecagnano Faiano, Provincia di Salerno.

Borsa Mediterranea della Formazione e del Lavoro

Questo evento nasce grazie ad un’efficace strategia tra il Centro Studi Super Sud e il Gruppo Stratego. Scopo di questa tre giorni consiste nel creare uno spazio, dove poter far confluire le idee, i programmi e i progetti per quanto concerne la formazione e il lavoro nel Sud Italia.

Tutti possono partecipare in quanto l’entrata e la partecipazione all’evento sono totalmente gratuite.

Partecipazioni confermate e numeri concreti

Più di 30 aziende, moltissimi giovani meridionali, 27 tra APL ed Enti di Formazione, 19 patrocini e diverse fondazioni prenderanno parti a questo importante evento, un vero e proprio brain storming di idee e progetti per rimettere al primo posto il Meridione d’Italia.

Gli Enti di Formazione e le APL partecipanti avranno un loro stand per esporre le proprie attività e un video di 10 minuti per spiegare al pubblico presente le buone pratiche e l’offerta formativa.

Alcuni dei patrocinatori dell’evento

La Borsa Mediterranea della Formazione e del Lavoro ha il sostegno di molti importanti enti. Tra questi ultimi vogliamo ricordare: la Regione Campania, la Provincia di Salerno, il Comune di Pontecagnano Faiano, l’Università degli Studi di Salerno, l’Università degli Studi di Napoli Federico II, Ufficio Scolastico Regionale per la Campania e la Confindustria di Salerno.

Premi e riconoscimenti

Diversi riconoscimenti saranno conferiti a scuole e ad aziende per il buon comportamento in ambito formativo e lavorativo. Due borse di studio, del valore di 5mila euro ciascuna, saranno messe a disposizione dal partner RSM, per laureati o laureandi di età compresa tra i 23 e i 27 anni.

Inoltre ci sarà un hackathon con più di 70 studenti tra Università e licei.

Un’occasione da non perdere per chi ha a cuore il Sud.